L’evento è una di quelle “piazze d’incontro” uniche nel panorama nazionale: non esiste un evento importante quanto il Forum Telecontrollo quando si parla i Telecontrollo in Italia.

ServiTecno come Alliance Partner di GE Digital parteciperà come sponsor al meeting e due tra i progetti seguiti direttamente da ServiTecno (con Metropolitana Milanese e Multiservizi Ancona) saranno gli argomenti di due speech il giorno 25 Ottobre.

SCOPRI LA PROPOSTA COMPLETA DI SERVITECNO PER IL TELECONTROLLO 4.0: IL TELECONTROLLO DI SERVITECNO

La User eXperience (UX) come base per la progettazione e rama di lancio verso l’efficentamento di impianto e risorse: interessa approfondire? Ne parleremo al nostro STAND al Forum Telecontrollo 2017!

 

 

Le soluzioni di ServiTecno sono già utilizzate in centinaia di applicazioni in Italia, due di queste (un progetto con Metropolitana Milanese e l’altro con Multiservizi Ancona in collaborazione con Loccioni Group) saranno oggetto delle sessioni plenarie che animeranno il FORUM:

In qualità di sponsor possiamo aiutarti ad avere biglietti omaggio(in numero limitato, affrettati) o con uno sconto specie del 50%

Per richiedere info o biglietti scrivete a info@servitecno.it o ftieghi@servitecno.it

 

 

Saremo inoltre presenti in loco con il nostro STAND, presso il quale potrete farvi un’idea della proposta di ServiTecno per il Mondo del Telecontrollo.

VISITA LA NOSTRA SEZIONE SPECIFICA SUL MONDO DELLE UTILITY, CON CASE HISTORY, WHITE PAPER, ETC…

In qualità di sponsor possiamo aiutarti ad avere biglietti omaggio(in numero limitato, affrettati) o con uno sconto specie del 50%

Per richiedere info o biglietti scrivete a info@servitecno.it o ftieghi@servitecno.it

 

SCARICA IL CATALOGO DI SERVITECNO PER IL TELECONTROLLO 4.0

 

Vuoi sapere di cosa parleremo nei nostri interventi? Ecco dei brevi estratti dei d casi studio che presenteremo.

SPEECH 1 – Merc. 25 Ottobre, ore 12:10

TITOLO: Collezionare e integrare i dati da siti, impianti, sensori e tecnologie differenti in modo da ottenere una singola interfaccia e un potente strumento di aggregazione web delle informazioni.  By Mario Testino (ServiTecno), Emilio Attilio Lanfranchi (MM) e Marco Grossale (MM)

L’innovativo progetto Industria 4.0 di Metropolitana Milanese (MM).  

ABSTRACT: Il bilancio idrico, l’analisi dell’efficienza energetica, la misura dei parametri qualitativi e quantitativi, sono strumenti per migliorare la qualità del servizio.

Metropolitana Milanese fornisce l’acqua all’intera area urbana milanese attingendo dalle falde sotterranee presenti sotto la città.

2.400 km di tubi, 25000 valvole, 31 stazioni di sollevamento e i 250 milioni di metri cubi di acqua, MM è un esempio di utility pubblica complessa.

Obiettivo è raccogliere dati dai circa 20.000 punti controllati, fondamentali per il controllo e il monitoraggio del bilancio idrico stesso; oggi si stanno già storicizzando più di 10.000 valori (quantità e volumi, qualità, efficienza e perdite in specifici settori o aree, ecc.).

L’interfacciamento è stato implementato attraverso un potente strumento di storicizzazione (basato su una architettura distribuita a collettori) che permette la realizzazione di specifici KPI gestiti internamente.

Strumenti di interrogazione front-end e visualizzazione Web permettono infine la visualizzazione

 

 

SPEECH 2 – Merc. 25 Ottobre, ore 10:30

A Jesi e Castelbellino l’acqua è… fault tolerant!

Un moderno sistema di controllo e supervisione, unito a una soluzione che garantisce l’alta disponibilità degli impianti e la business continuity, fanno dei depuratori marchigiani di Jesi e Castelbellino un caso esemplare di gestione avanzata dei servizi idrici.

Coinvolti nel progetto:

System Integrator: Loccioni Group

End User: Multiservizi Ancona

Fornitore di Tecnologia: ServiTecno srl

Multiservizi gestisce nelle Marche 5.200 km di tubature (2.000 km di rete fognarie, 41 depuratori, 220.000 utenti per un volume di acqua fatturata di circa 28 milioni MC.

A inizio anni Duemila furono installati sistemi di supervisione e telecontrollo per quattro depuratori di grande importanza (Falconara, Senigallia, Jesi e Castelbellino). Nel corso del 2015 Multiservizi ha deciso di procedere al revamping: oltre al passaggio alle ultime release del SW e alla sostituzione dei PLC datati, si è deciso di passare alla tecnologia in Terminal Server per la gestione dei client.

Ma il vero fiore all’occhiello dell’applicazione è l’utilizzo di una piattaforma che garantisce la Fault Tolerance delle supervisioni: “Da quando questo sistema è entrato in funzione – spiega Paolo Pauri, project Manager di Multiservizi SpA – non si è più verificato alcun fermo impianto che fosse riconducibile alla parte tecnologica dell’infrastruttura”.

Nei prossimi due anni un sistema simile al tandem Jesi-Castelbellino sarà realizzato per i depuratori di Fabriano e Matelica.

 

 

In qualità di sponsor possiamo aiutarti ad avere biglietti omaggio(in numero limitato, affrettati) o con uno sconto specie del 50%

Per richiedere info o biglietti scrivete a info@servitecno.it o ftieghi@servitecno.it

Richiesta informazioni

Contatta il nostro servizio di assistenza per ricevere maggiori informazioni.

Registrati gratuitamente per ricevere la newsletter e accedere liberamente a white paper e case histories