GE OEE: efficienza a portata di click

GE OEE di GE Digital è un prodotto software che aiuta a monitorare in continuo, misurare e migliorare le performance di produzione. Progettato ed usato nei primari processi produttivi di GE, GE OEE è uno strumento semplice e potente per garantire le più alte capacità di Efficiency Management.
Facile da implementare, provato e scalabile, consente di rispondere al meglio alle iniziative aziendali di miglioramento continuo.

OEE secondo GE

 Perché parliamo di 1%?

“L’1% è una percentuale ragguardevole quando si tratta di risparmio, in qualunque business: grazie a GE OEE è possibile migliorare in ogni settore, producendo di più, meglio e con minori costi”

Le macchine non possono sempre lavorare in maniera continuativa o a velocità massima in quanto subiscono vari arresti e potrebbero produrre pezzi difettosi.  Affinché si possa dire che una macchina (o una linea) rispetta i suoi standard prestazionali e qualitativi, è fondamentale che questa continui a produrre o erogare un servizio senza problemi di downtime o errata riproduzione del prodotto.

Queste problematiche sono la causa diretta della riduzione dell’efficienza delle macchina come misurato dall’OEE : le macrocategorie in cui possiamo dividere le problematiche d’impianto sono 3, e nessuna di queste deve essere sottovalutata.

I principali elementi che servono per calcolare l’OEE sono dunque:

  • Disponibilità: perdite per inattività
  • Qualità: perdite per difetti
  • Prestazioni: perdite di velocità

Con Proficy OEE di GE Digital i vari utenti potranno realizzare e visualizzare intuitivi cruscotti per monitorare l’efficienza dei propri macchinari e linee, identificando in maniera facile, veloce e intuitiva quelle che siano le cause dei fermi produttivi. Ovviamente quando si parla di OEE, alcuni KPI non possono che essere standard, qualunque sia la tipologia della nostra azienda, e per questo sono già inclusi ed impostati nella piattaforma.

Tra questi troviamo alcuni tra i classici indicatori, quali ad esempio:

  • MTTR (Mean Time To Repair): indica il tempo medio di ripristino
  • MTBF (Mean Time Between Failure): indica il tempo medio tra guasti
  • MATR (Mean Amount To Repair): indica la quantità media prodotto durante un ripristino
  • MABF (Mean Amount Between Failure): Indica la quantità media prodotto tra i guastiproficy OEE fornisce diversi KPI ma consente di creare dei propri indicatori a seconda delle diverse esigenze. Per poter analizzare i dati, si avvale di Proficy Historian come base dati, ma può anche utilizzare altri sistemi, ad esempio qualunque database relazionale.

 

BANNER ge DIGITAL

cosa mi da Proficy OEE

FUNZIONI

BENEFICI

  • Far leva sui KPI critici per attivare il miglioramento continuo
  • Rendere disponibili report standard, report ad-hoc e dashboard per decisioni in tempo reale
  • Sintetizzare ed analizzare i dati per contesto (es.: apparecchiature, prodotti , personale, tempo (ora, turno, giorno))
  • Associare in modo automatico o manuale eventi con cause e quindi analizzare per identificare le cause primarie
  • Scalare la soluzione per l’ eccellenza operativa
  • Integrare con la completa Proficy Software Suite
  • Impulso all’ efficienza di asset e processi
  • Riduzione dei costi di equipment downtime e manutenzione
  • Miglior gestione di equipment life cycle
  • Aumento di efficienza e produttività con il miglioramento di visibilità delle operation e responsabilizzazione degli operatori
  • Aumento di produttività dei processi con l’ identificazione dei colli di bottiglia
  • Incremento del rapporto qualitativo, riduzione degli scarti

Gallery

Richiesta informazioni

Contatta il nostro servizio di assistenza per ricevere maggiori informazioni tecniche e commerciali su questo prodotto.

Registrati gratuitamente per ricevere la newsletter e accedere liberamente a white paper e case histories