GE Historian è il cuore della piattaforma software di GE Digital per fornire il fondamento di complete soluzioni aziendali.

 

GE Historian lega insieme Big Data e le informazioni provenienti da tutto l’ambiente produttivo senza che la risoluzione dei dati venga compromessa. Consente la visione  integrata di tutte le attività produttive con accuratezza e permette un accesso ai dati storici istantaneo.

Cosa mi da Historian rispetto ad un comune Data Base Relazionale? vantaggi chiave! Incluse le capacità intrinseche di acquisire i dati, la velocità di acquisizione, l’elevata capacità di compressione, la robusta ridondanza, avanzata security e la velocità nel fornire valore. Sono uno strumento per chi gestisce l’impianto e la produzione, con ridotti costi ed impegno per il deployment e la manutenzione.

 

Caratteristiche

Realizzato per l’ acquisizione, l’archiviazione ed il recupero di informazioni del processo industriale, GE Digital Historian ne migliora la visibilità, contestualizza dati grezzi ed aggrega isole di informazione, consentendo di migliorare e velocizzare la fase decisionale, incrementare la produttività e ridurre i costi ad ogni livello aziendale.

GE Digital Historian offre capacità e benefici unici per un vantaggio competitive e sostenibile:

  • Built-in Data Collection
  • Velocità nelle azioni di Read/Write
  • Elevate compressione di dati
  • Risultati in breve tempo Security dei dati avanzata
  • Robusta Redundancy per High Availability
  • Compatibilità aperta e su livelli

Con GE Digital Historian, si possono confrontare dati e cicli produttivi passati, analizzare i dati precedenti a un evento di downtime e tracciare un ideale ciclo di produzione a fronte del ciclo in attività. Si possono generare facilmente report e condividere informazioni con tutta l’azienda utilizzando tool web standard (come GE Digital Historian Analysis)

 

Software requirements

• Operating Systems (64-bit systems only for your
Historian Server): Windows Server 2012, Windows
Server 2008 R2, Windows 7, 8.1, and 10
• Browsers for Web Admin and Web Trend Tool Client
Access: IE 10, IE 11, Chrome 49, Firefox 46
• Web Server: Tomcat

Third-party components

• SQL Server for AEDB: SQL Express, SQL 2012 R2
Standard, SQL 2008 R2 Standard
• OPC HDA Server: OPC HDA Kassl Client, OPC
Foundation Client
• OPC Servers for OPC Collectors: 1.0, 2.06s
• OSI PI Server tested for OSI PI Collector: 10
• VMware ESX: 5.5 and 5.1

Hardware requirements

Historian performance testing was done on the following
systems based on Historian sizing:
• 50,000 tag Historian with 20 collectors with 2,500
tags apiece, 500 MB Archive size: Dell Precision T3600
model, 1 CPU, 4 Cores, 3.40 GHz Speed, 16 GB Ram,
2 TB in built storage, 7,200 RPM disk, Windows Server
2012 R2, 100 mbps network
• 250,000 tag Historian with 70 collectors: Dell Power
Edge R 710 model, 64 GB Ram, 2 CPUs, 6 Cores, 2.67
GHz speed, 1 TB hard disk (Direct Attached Storage),
10 K RPM Raid 0 disks and SSD’s, Windows Server
2012 R2, 1 GB network
• 2,000,000 tag mirrored Historian with 2,000 collectors
and 20 read clients, 200 data stores:
–– Primary Node: HP ProLiant DL560, Dual Intel
Xeon CPU ES-4617 processors, 2.9 GHz, 6 cores,
6 logical processors, 256 GB physical memory
1 GB network
–– Secondary Node: Dell PowerEdge R815, Quad
AMD Opteron processors, 2.4 GHz, 8 cores, 8
logical processors, 256 GB physical memory

Outcomes

• Achieve fast time to value with simple installation and easy-to-use
web clients with integrated tag searching and drag-and-drop features
• Support high availability with data redundancy
• Leverage continuous and highly scalable data read-and-write
functionality
Reduce storage costs
• Save time and costs with seamless ingestion to HDFS, adding
time-series data to your big data analytics
• Take advantage of the time-saving dashboard, whereby critical data finds you

Features

• Easily deployable mirrored architecture based
on GE’s U.S.-patented highly efficient and secure
storage format
• Intelligent system diagnostic engine and
dashboard
Browser-based central administrative console
and trend client
UAA/OAuth2 Java Web Token security model
Multi-threaded for high performance
• Scales to millions of tags
Predix cloud connectivity
• Cloudera-certified method to move and query
data in HDFS / Hadoop to Parquet
• Public REST API

Punti di Forza

Integrazione avanzata con lo SCADA mediante  SCADA buffer

  • Semplice ed intuitiva configurazione
  • Vera amministrazione thin-client
  • Supporto per virtualizzazione

Elevate Performance

  • Architettura a 64-bit
  • Fino a 20 milioni di data point ed oltre 2000 collector per server
  • Campionamenti sotto il secondo

Compatibilità aperta e su livelli

  • Compatibilità completa a 32-bit
  • Ampio numero di collector, incluso supporto di applicazioni OPC A&E Embedded via Microsoft® Windows® XPe
  • Elevate compatibilità con soluzioni di terze parti

Interfacce Standard per Data Access

  • Open access per applicazioni ERP e MES § Integrazione di applicazioni via OLE DB, .net API, SDK e OPC HDA
  • Nuovo potente Collector Toolkit per interfacce dedicate

Sistema di diagnostica avanzato con  Windows Perf Mon Collector

  • Architettura Fault tolerant
  • Supporto per Microsoft Cluster Server
  • Ridondanza dei data collector
  • Security dei dati avanzata

Data Management più avanzato

  • Potete data management ed ottimizzazione dei sistemi con il Data Store  leader di settore
  • Progettato per la conformità a  regolamentazioni (Sox, 21CFRPart 11, ecc)
  • Calculation & server-to-server collection

CONDIVIDI

Cerca nel sito

Effettua il login per consultare questa risorsa

Se non sei ancora registrato clicca qui, è gratis!