OTfuse protezione per PLC

Bayshore Networks ha implementato la soluzione OTfuse per migliorare la sicurezza di rete per applicazioni che contengano software HMI/SCADA

OTfuse

OTfuse offre una protezione chiavi in mano per PLC e dispositivi SCADA / DCS

  • Supporto nativo per modbus, Ethernet / IP, S7, DNP3, BACnet, SLMP, FINS, EGD
  • Rapporti tramite modbus agli HMI
  • Avvisi su syslog e e-mail
  • Autenticazione hardware per setup / admin
  • Contenitore standard su guida DIN, alimentazione 24VDC
  • Facilmente installabile in <1 ora

OTfuse iFix

Bayshore Networks ha collaborato con GE Digital per raggiungere un nuovo livello di sicurezza della rete relativamente a sei protocolli proprietari utilizzati sulle reti su cui operano server, client e driver di iFIX.

OTfuse di Bayshore è un’appliance industriale che viene configurato automaticamente con un sistema anti-intrusione (IPS) e un motore per gestire policy intelligenti: sono dispositivi progettati per essere facilmente implementati e utilizzati da ingegneri e responsabili dell’automazione.

SCARICA IL DATASHEET TECNICO DELLA SOLUZIONE OTFuse per iFix
CLICCA QUI

È un dispositivo fisico che deve essere collocato in prossimità di endpoint critici, creando una “zona sicura” per i PLC e altri device industriali.

L’appliance OTfuse analizza automaticamente il traffico di rete industriale, propone le proprie regole firewall, applica le normali operazioni per ciascun ambiente dell’impianto e riduce attivamente le minacce agli asset OT in tempo reale: inoltre ora ha il supporto nativo per i protocolli di versione 6.0 (e 6.1) di iFIX.

“Le realtà industriali e manifatturiere hanno ora l’opportunità di aggiungere in modo facile ed efficiente ulteriori controlli di sicurezza e applicazione delle politiche attraverso l’applicativo OTfuse per iFIX”, ha affermato Toby Weir-Jones, Chief Product Officer di Bayshore Network.

“Siamo onorati di collaborare con GE Digital e i suoi canali di rivenditori per offrire questa soluzione ai clienti”.  

iFIX consente agli operatori degli impianti di individuare e affrontare i problemi che incidono sulla produttività e offre visibilità sulle operazioni per processi decisionali OT e IIoT più smart, maggiore efficienza, risoluzione dei problemi più rapida e tempi di fermo ridotti.

iFIX è il sistema di interfaccia uomo-macchina (HMI) e controllo di supervisione e acquisizione dati (SCADA) che comunica con sistemi di controllo di processo critici come PLC, VFD e altre risorse.

“La sicurezza è sempre fondamentale per i clienti HMI / SCADA in quanto considerano come condividere i dati di controllo dei processi mission-critical con altre iniziative aziendali”, ha affermato Scott Duhaime, Senior Product Manager iFIX di GE Digital.

“Siamo lieti che Bayshore Networks abbia incorporato protocolli iFIX nel prodotto OTfuse per fornire ulteriore sicurezza di rete ai clienti iFIX che lo richiedono.”  

Bayshore ha iniziato a lavorare con GE Digital nel 2019 per adattare OTfuse al supporto di iFIX.

Il motore di ispezione e applicazione delle politiche del protocollo proprietario di Bayshore è stato adattato per supportare i protocolli iFIX.

La tecnologia Core di Bayshore è già stata utilizzata negli ultimi sette anni con diversi clienti in ambito industriale.

Informazioni su OTfuse iFIX

Le migliori pratiche di sicurezza in evoluzione richiedono protezioni sia a livello di applicazione che a livello di rete.

iFIX è affidabile a livello di applicazione, ma è un software applicativo che funziona su workstation Windows e reti IP generiche.

iFIX non è di per sé un prodotto di rete e non può mitigare comunicazioni di rete non autorizzate. Pertanto, le Best Practice suggeriscono che qualsiasi ambiente di produzione dovrebbe migliorare la sicurezza della rete in cui risiede lo SCADA con strumenti di sicurezza aggiuntivi.

OTfuse iFIX è specificamente progettato per fornire sicurezza di rete per le installazioni di iFIX 6.x.

È l’unico prodotto sul mercato che fornisce l’ispezione nativa di pacchetti profondi di sei protocolli proprietari GE iFIX e consente la protezione automatizzata in tempo reale.

OTfuse allevia il costo dell’assunzione di un team di specialisti della sicurezza per monitorare e tracciare continuamente un’ondata di allarmi su anomalie ed elimina il ritardo necessario per la revisione manuale dei rischi per la sicurezza prima che possa essere accettata qualsiasi risposta a una minaccia.

DATASHEET DELLA SOLUZIONE OTFuse per iFix

OTfuse Cimplicity

OTfuse Cimplicity supporta in modo unico i protocolli proprietari del software Cimplicity di GE Digital. Bayshore Networks ha collaborato con GE Digital per aggiungere un nuovo livello di sicurezza di rete per i protocolli proprietari usati sulle reti dove operano i nodi, i client e i driver di Cimplicity. Controlla chi, come e quando gli aggiornamenti possono essere implementati e aumenta la sicurezza esistente a livello di applicazione di Cimplicity con un approccio multilivello.

Bayshore Networks migliora OTfuse per supportare la sicurezza di rete per il software HMI/SCADA Cimplicity di GE Digital

OTfuse per Cimplicity aggiunge un altro livello di protezione del protocollo di rete

Informazioni su OTfuse Cimplicity

OTfuse Cimplicity è specificamente progettato per fornire sicurezza di rete per le installazioni Cimplicity. È l’unico prodotto sul mercato che fornisce un’ispezione profonda dei pacchetti nativa di sei protocolli proprietari di GE Cimplicity e consente una protezione automatizzata e in tempo reale.

OTfuse allevia il costo dell’assunzione di un team di specialisti della sicurezza per monitorare e trattare continuamente una marea di avvisi sulle anomalie ed elimina il ritardo necessario per la revisione manuale dei rischi per la sicurezza prima che possa essere presa qualsiasi risposta a una minaccia.

OTfuse Lite

OTfuse Lite è un’apparecchiatura per la sicurezza industriale che viene installata in prossimità degli endpoint che proteggono PLC e altri dispositivi collegati alla rete. Si configura automaticamente e offre un sistema intelligente per la prevenzione delle intrusioni. Si tratta di un dispositivo pensato per essere utilizzato in maniera semplice da parte di chi si occupa di automazione.Il suo scopo è proteggere la rete OT da modifiche di configurazione non autorizzate, reset dei dispositivi, letture non autorizzate dei dati. È l’ultima linea di difesa per proteggere le risorse dell’impianto da un uso improprio. Può fornire protezione fino a 3 dispositivi.

OTfuse Lite è dedicato espressamente alle applicazioni industriali non critiche, che non richiedono quindi il massimo livello di disponibilità dell’OTfuse originale. Questa versione “leggera” di OTfuse consente di disporre a un prezzo di accesso significativamente ridotto di gran parte delle caratteristiche di OTfuse Standard tra cui Advanced Threat Detection, Policy Learning e Policy Enforcement.

CONDIVIDI

Cerca nel sito

Effettua il login per consultare questa risorsa

Se non sei ancora registrato clicca qui, è gratis!